DSCN0527
Cos’è
• è un’esperienza di dieci giorni trascorsi nel gioco e nell’ascolto della Parola di Dio.
• è un'esperienza di vita comunitaria formativa e di crescita che consente a bambini e ragazzi di trascorrere insieme alcuni giorni all'insegna della preghiera, della conoscenza di Gesù, della condivisione e del sano divertimento
• è un insostituibile momento di formazione e di crescita spirituale attraverso l'amicizia, lo spirito di gruppo, la condivisione, la fede, il servizio, la preghiera.
Si sta fuori casa per dieci giorni, si lasciano a casa la play, i video games, il computer, l’Ipod, il cellulare, con cui si è soliti trascorrere gran parte del tempo nell’isolamento, per vivere gomito a gomito con altri ragazzi.
Si impara a sopportare i difetti di ognuno, a trovare punti in comune nel caso di diversità di idee, ci si aiuta reciprocamente, rispettandosi a vicenda, mangiando e dormendo anche a fianco di chi si vorrebbe vedere di meno, abbattendo il muro divisorio dell’indifferenza e del pregiudizio.
Il vivere insieme per dieci giorni porta a condividere tutto, esperienze e emozioni .
Tutto questo costa fatica perché chiede di essere disposti a mettersi in gioco, ma aiuta a costruire relazioni autentiche.

La nostra parrocchia organizza campi scuola da diversi anni , tenendo conto delle diverse fasce di età,
- uno dedicato ai bambini dai 6 fino ai 14 anni
- uno dedicato ai ragazzi dai 15 ai 18 anni.-
- uno dedicato ai giovani universitari e lavoratori
Ciascun gruppo ha educatori che progettano l’intero periodo scandito in attività, camminate, giochi, meditazioni e preghiera.
- E’ presente in ogni gruppo un sacerdote
Si alternano giornate che prevedono momenti di preghiera, di lettura del vangelo e di relativa riflessione, ad altre che prevedono la escursione ai rifugi montani.
- In entrambi i casi sono previsti momenti di gioco e di svago,
Il campo scuola è pertanto non solo una vacanza, ma anche una tappa del
cammino di fede condiviso con il gruppo, un forte momento di crescita e di maturazione.

CAMPO SCUOLA BAMBINI “PEJO 2013”

IMG 0008

Anche quest’anno, come da tradizione, la Parrocchia ha organizzato il Campo Scuola per i bambini di 4a, 5a elementare e 1a media a Pejo Fonti.
Quest’anno, diversamente dal solito, siamo stati ospiti del bellissimo Albergo Aurora, dotato di ampi spazi attrezzati all’aperto (campi da calcio, pallavolo e basket) ed al chiuso (grande salone con calciobalilla e tennis-tavolo) e di una calda ed accogliente ospitalità.
In particolar modo, il servizio di cucina si è rivelato veramente ottimo fornendoci piatti veramente prelibati, che abbiamo gustato con vero piacere dopo aver “faticato” tutto il giorno per i giochi e le lunghe passeggiate.
Nonostante l’abitudine ai luoghi, l’esperienza rimane entusiasmante, sia per la bellezza dei paesaggi che  li circondano sia per l’intensità dei rapporti interpersonali che si creano.
Per noi animatori, il Campo Scuola è sempre una “magia” di emozioni intense e di felicità profonda.
Quest’anno erano presenti quattro nuove animatrici, piene di buona volontà, che hanno “ricaricato” continuamente il Campo con il loro entusiasmo e la loro gioia di esserci.
Oltre ai tantissimi giochi che le nostre giovani animatrici Bianca e Chiara, con la collaborazione attiva di Marjia, hanno preparato con grande perizia, il “cuore” dell’attività giornaliera è stata senza dubbio la Liturgia (avente come tema conduttore «Nel mare della Fede»), guidata da Don Paolo, che ha formato in maniera veramente completa i giovani partecipanti al Campo.
Come dimenticarci poi le bellissime passeggiate nei boschi sotto lo sguardo amorevole ed attento della nostra “crocerossina” Miria, sempre pronta a soccorrerci ed a guidarci nei pochi momenti di difficoltà.
La partecipazione e l’impegno dei bambini a tutte le iniziative proposte, sia ludiche che di preghiera, sono stati totali ed il comportamento veramente encomiabile.
Fra di noi si è creato un rapporto molto stretto, intimo, che ci ha permesso di affrontare e superare tutti i piccoli problemi che, come in tutte le famiglie, si incontrano nella convivenza e nel cammino quotidiano di crescita.
Al termine della nostra “avventura” montanara, diventati adulti nella fede e nell’amicizia fra di noi e con Gesù, anche noi ci siamo sentiti pronti a seguirLo nel cammino di Fede che Lui ha preparato per ognuno di noi.
Il nostro percorso deve ora proseguire nella nostra comunità di San Rocco, in famiglia, a scuola, al lavoro ed al catechismo, per continuare a crescere come veri apostoli di Gesù, con la mente proiettata ….. al prossimo Campo Scuola, per riprendere tutto quello che abbiamo felicemente sperimentato.
In attesa del prossimo Campo Scuola, comunque, abbiamo in programma un week-end a Longana il 14 ed il 15 settembre prossimi, per rivivere le emozioni vissute e consolidare le nostre amicizie.





Campo scuola 2012