MONSIGNOR UGO SALVATORI

È nato a Roncalceci (Ravenna) il 12 Ottobre 1941.donugomamma1
In Seminario compie gli studi classici e filosofici e nel Pontificio Seminario Regionale ”BENEDETTO XV” di Bologna compie gli studi teologici. Il 24 giugno 1967 è consacrato Sacerdote dall’Arcivescovo di Ravenna Mons. Salvatore Baldassarri nella Chiesa di Santa Teresa avendo frequentato fin da studente l’Opera. Come Oblato dell’Opera presta servizio fino al 1974.
Ha perfezionato lo studio del Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense in Roma, conseguendone il Baccalaureato.
L’Arcivescovo Baldassarri gli affida, 1970- 1975, la Pastorale Giovanile Diocesana e lo nomina Direttore del Ricreatorio-Centro Giovanile Arcivescovile di via Guidarello. Gli affida anche il nuovo ufficio diocesano per la Famiglia.
E’ parroco nelle seguenti parrocchie:
-a Madonna dell’Albero (Ravenna) fino dal 1968 al 1970
-a Ponte Nuovo dal 1971 al 1975
-a San Vitale dal 1974 al 1980 
Dal 1973 al 1979 ricopre l’incarico di Rettore del Seminario Maggiore Arcivescovile dei SS. Angeli Custodi di Ravenna .
Dal 23 novembre 1980 è Arciprete della parrocchia di S. Rocco, una delle più popolose della Diocesi.
Dal 1969 al 1991 ha insegnato Religione presso il Liceo Scientifico”A.Oriani”, l’Istituto Tecnico per Geometri “C.Morigia”di Ravenna, il Liceo Linguistico Europeo.
Dal 1972 è Assistente spirituale dei Convegni “Maria Cristina di Savoia” e dal 1974 è Assistente spirituale del “Gruppo di Preghiera” P.Pio da Pietrelcina.
E’ Presidente della Fondazione San Vincenzo de’ Paoli: Scuola Cattolica con alunni di Scuola Materna, Elementare e Medie.
E’ Presidente dell’Associazione ARCOBALENO che accoglie bimbi e adolescenti in difficoltà affidati, tramite i servizi sociali, dal Tribunale
E’ Presidente della Fondazione San Rocco, ente che gestisce e assiste persone anziane, disabili o con difficoltà esistenziali.
Da alcuni anni è anche Parroco della Parrocchie rurali di Longana e Roncalceci(RA)
Attento alle necessità delle persone più deboli , anziani e malati, alle urgenze della società investita dall’urto della globalizzazione e dal crescente flusso migratorio e nello stesso tempo incurante delle difficoltà, ha ideato e tradotto in opere una fraternità concreta, aiutato dalla preziosa presenza trentennale delle Suore Figlie della Sapienza, e in seguito, dai Fratelli della Sacra Famiglia,dalle Suore Sorelle della Sacra Famiglia di Verona, e dalle Suore Dimesse di Padova.
E’ Cappellano di Sua Santità. Canonico Prevosto del Capitolo Metropolitano di Ravenna. Canonico onorario della Cattedrale di Plock (Polonia) e Canonico onorario della Cattedrale di Torun (Polonia).